Studenteschi. La finale regionale

19 Maggio 2022

Bene Lorenzo Vera (Atl. Saluzzo) sui 100, Annalisa Pastore (Atl.Stronese-Nuova Nordaffari) nel lungo, Alice Rosa Brusin (Atl. Saluzzo) sui 1000 così come il suo compagno di club Francesco Mazza. Silvia Canape Poko, classe 2009, 1,60 nell'alto.

 
Mercoledì 18 maggio si è disputata ad Alba (CN) la finale regionale dei Campionati Studenteschi di Atletica Leggera delle scuole medie superiori di I e II grado (categorie cadetti e allievi).

CADETTI. Al femminile, in evidenza Isabella Pastore (IC Schiapparelli Occhieppo – Bugella Sport) che si aggiudica gli 80hs in 12.81 con quasi un secondo e mezzo di vantaggio sulla seconda classificata, Sara Gugnoni (IC Carducci Alessandria). Sui 1000 metri netto successo, in 3:10.99 per la specialista del cross e della corsa in montagna Alice Rosa Brusin (IC Mario Villar Perosa - Atl. Saluzzo) su Carolina Bagnati (IC Antonelli Bellinzago Novarese – Atl. Bellinzago), seconda in 3:1134, e su Annachiara Allara (IC Brofferio Asti – ASD Brancaleone Asti) in 3:11.82. Ottima prova nel salto in alto per Silvia Canape Poko (IC Tortona – Derthona Atl.) con 1,63, misura superata al secondo tentativo. Sugli 80 metri vittoria di Gaia Alberto (I.C. N.3 Biella) con 10.88 davanti a Noemi Lo Vecchio (IC Brofferio Asti), seconda con 10.93. Nel lungo vittoria per Louly Sartori (IC Villafranca D’Asti – Atl. Asti 2.2) con 4,56 davanti a Federica Avaro (IC Fenoglio Bagnolo Piemonte) con 4,28; nel vortex titolo regionale per Anita Girardi (IC Avigliana) con 49,60. Nella staffetta 4x100 la vittoria va all’IC Tortona B (Agus, Canape Poko, Bondone, Gesual) con 55.58.

CADETTI. 9.99 sugli 80 metri per Nicola Sarli (IC N.1 Asti), unico a scendere sotto il muro dei 10 secondi, così come Andrea Tallarico (IC Villafranca D’Asti – Atl.

Asti 2.2) è l’unico a scendere sotto i 13 secondi sugli 80hs (12.66); a Simone Molon (IC Condove) vanno invece i 1000 in 2:53.33. Nel salto in alto vittoria per Antonio Barra (IC Muzzone Racconigi - Sisport) con 1,60, a parimisura con Davide Alessio (IC Avigliana), secondo classificato per numero maggiore di errori. Luca Rolle (IC Avigliana) si aggiudica il salto in lungo con 5,01, davanti a Tobia Mondino (IC Saluzzo) per soli tre centimetri (4,98). Nel vortex netto successo per Giacomo Bonino (IC Q. Moretta Alba) con 61,80, secondo Matteo Princisvali (IC Antonini Verbania) con 58,25. Proprio l’Istituto di Verbania si aggiudica la staffetta 4x100 in 51.10 con un quartetto composto da Tironi, De Vita, Leggio e dallo stesso Princisvali.


ALLIEVE. Maddalena Paolucci (L.S. Galilei Alessandria - Atl. Alessandria) vince i 100 metri con 12.41, lasciandosi alle spalle Teresa Luisi (IIS Copernico Torino – Battaglio CUS Torino), seconda con 12.48. Sui 100hs Benedetta Falleti (Liceo Gramsci Ivrea – Atl. Ivrea) con 15.33 ha la meglio, per due decimi (15.53), su Giorgia Tagliapietra (IIS V. Alfieri Asti – Hammer Team). Costanza Antoniotti (Liceo Avogadro Biella – Atl. Stronese-Nuova Nordaffari) con 3:13.74 si aggiudica i 1000 davanti a Fatima Azahara Chatibi (IIS Aprile-Faccio Cuorgnè – Sisport). Nel salto in alto 1,60 per Francesca Fornaroli (IIS Pascal Novara – Si-Sport S.Stefano Borgomanero) mentre nel lungo la vittoria va alla specialista delle prove multiple Annalisa Pastore (ITIS Q. Sella Biella – Atl. Stronese-Nuova Nordaffari) con 5,52, davanti a Federica Fornaroli (Pascal Novara – Si-Sport S.Stefano Borgomanero) con 5,33. Nel peso 11,61 per Luisa Emovon (IPS Ravizza Novara – Team Atl.

Mercurio Novara) con 11,61, davanti a Chiara Torchia (Liceo Amaldi Novi Ligure – Atl. Serravallese) con 11,10. La staffetta 4x100 va al L.S. Vercelli Asti (Giovara, Rabezzana, Ferretti, Bosticco) con 50.52.


ALLIEVI. Netto successo sui 100 per Lorenzo Vera (IIS Umberto I Verzuolo/Alba – Atl. Saluzzo) con 10.94 con oltre sei decimi di vantaggio sul secondo classificato (Paolo Pibiri – IIS Curie Vittorini Grugliasco con 11.60). Sui 100hs Giacomo Antonio Vota (IIS Aldo Moro Rivarolo – Sisport) vince in 13.61 davanti ad Alessandro Quazza (IIS Gae Aulenti Biella – Bugella Sport), secondo in 13.92. Francesco Mazza (ITIS Delpozzo Cuneo – Atl. Saluzzo) si impone sui 1000 in 2:36.46 con Mattia Ippolito (L.S. Vercelli Asti) secondo in 2:40.66. Nel salto in alto Jacopo Tullio Libertino (Liceo Gramsci Ivrea – Atl. Canavesana) vince con 1,76, superando Francesco Cavallini (ITIS Q. Sella Biella) fermo a 1,73. Buona prova nel salto in lungo di Alessandro Cricenti (IIS Maxwell Torino) che atterra a 6,28 conquistando il titolo regionale davanti a Luca Coppola (IIS Vallauri Fossano – CB Sport Pod. Caramagna), secondo con 6,03. Nel peso 11,71 per Marco Vittone (IIS Aldo Moro Rivarolo) con 11,71 seguito in classifica da Giacomo Nespolo (Liceo Peano Tortona) con 11,39. La staffetta 4x100 va all’ITIS Q. Sella Biella (Tosetto, Benedet, De Marco, Cavicchioli) in 46.84.

CLASSIFICA SCUOLE. IC Tortona B è primo nella categoria cadette, mentre l’IC Antonini Verbania si impone tra i cadetti. Al Liceo Avogadro di Biella va invece la vittoria con le allieve, mentre al maschile il titolo regionale è per IIS Aldo Moro Rivarolo.

File allegati:
- RISULTATI



Condividi con
Seguici su: