Lo junior Cornali al 3° posto al Cross La Mandria

20 Novembre 2022

In gara diversi atleti della Emilia Romagna al cross nazionale La Mandria, prova indicativa per la selezione azzurra ai Campionati Europei di Cross.

 
Avanza sempre più concretamente la candidatura dello junior Nicolò Cornali (Atl. Reggio) per fare parte della squadra azzurra under 20 ai Campionati Europei di Cross che si svolgeranno l'11 dicembre a Torino. Oggi al J Medical La Mandria Cross, sullo stesso percorso che ospiterà la gara europea e altra gara di selezione per le convocazioni, il reggiano si è piazzato al 3° posto della squadra juniores, alle spalle di Saber Zinoubi (Atl. Vallecamonica) e di Konjoneh Maggi (Atl. Lecco Colombo Costruzioni). Cornali, che già l'anno scorso al 1° anno di categoria juniores, fece parte della rappresentativa azzurra ai Campionati Europei che si disputarono in Irlanda, si era già piazzato 2° domenica scorsa al Cross di Osimo, altra prova di selezione, preceduto da Andrea Ribatti (All Tri Sports), oggi solo al 10° posto. Nell'altro cross indicativo, a Levico Terme il 6 novembre al Cross della Valsugana la vittoria fra gli under 20 fu per Konjoneh Maggi, che precedette l'altro emiliano Nicolò Astori (Atl. Estense) oggi 17°. Anche per altri atleti le posizioni di oggi sono risultate meno brillanti di quelle precedenti e sarà impegnativo il compito dei selezionatori nel scegliere gli atleti da convocare. Per l'Emilia Romagna fra gli junior in gara oggi anche Mattia Marazzoli (Corradini Rubiera) 38°, Alessandro Pasquinucci (Fratellanza 1874 Modena) 44° e i romagnoli della Atl. Imola Sacmi Avis Riccardo Ghinassi 45° e Nicola Lega 61°.
Nella gara seniores-promesse m. 4° posto per Yohanes Chiappinelli (Carabinieri), dopo essere rimasto in seconda posizione fino alle battute finali, poi superato da Osama Zoghlami (Aeronautica) e Nekagenet Crippa (Esercito). Si piazza all'11° posto Francesco Guerra, al debutto con la maglia dei Carabinieri, seguito da Francesco Agostini (Atl. Casone Noceto) 13°, Giuseppe Gravante (Corradini Rubiera) 22°, Davide Uccellari e Riccardo Brighi (Mds Panariagroup) 29° e 36°, Andrea Soffientini (Dinamo Sport) 43°, Marco Casini (Delta Sassuolo) 48°.
Nel cross femminile 4° posto per Gaia Colli, nuova atleta dei Carabinieri, preceduta da Anna Arnaudo (Battaglio Cus Torino), Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo) e Nicole Svetlana Reina (Cus Pro Patria Milano); 7° posto e 3° fra le promesse per Sara Nestola (Corradini Rubiera), poi 13° per Barbara Bressi (Self Montanari Gruzza), 14° per Angela Mattevi, altra nuova atleta dei Carabinieri, 17° per Ivana Iozzia (Corradini Rubiera) e 21° per Giulia Vettor (Cus Parma).
Nella gara allieve-juniores f. presenti 3 atlete della nostra regione: 21° posto per Emma Casati e 43° per Mia Albasi della Atl. Piacenza; fra loro Demetra Tarozzi (Pontevecchio Bologna) al 33° posto.
Si sono disputate anche le gare di cross corto sui 2 km: nella gara femminile 2° posto per Federica Del Buono (Carabinieri), mentre fra gli uomini si piazza al 12° posto Giovanni Filippi (Fratellanza 1874 Modena), nella gara in cui si piazza al 2° posto il reggiano Yassin Bouih (Fiamme Gialle).
Risultati
...
Al Cross dell'Alto Garda e Ledro a Dro (TN) 1° posto nella gara master maschile categorie da 35 a 55 per Federico Antoniolli (Atl. Bondeno) e 2° posto nelle cadette per Marta Gianninoni (Acquadela Bologna).
Risultati

Giorgio Rizzoli

Condividi con
Seguici su: