Celle Ligure. Angiono al minimo per Cali

16 Giugno 2022

L'ottocentista torinese si migliora correndo in 1:48.57, centrando il minimo per la rassegna iridata u20. Al momento è il terzo nella graduatoria nazionale stagionale di categoria.

 
In occasione del 33esimo Meeting Arcobaleno di Celle Ligure (Savona) dello scorso 14 giugno, ottimi risultati per alcuni dei piemontesi impegnati. Spicca il crono di 1:48.57 dello junior Gabriele Angiono (Battaglio CUS Torino) sugli 800 metri, un riscontro cronometrico che gli vale il primato personale (migliorato di circa 2 secondi) e il minimo per i Mondiali Under 20 in programma a Cali (Colombia) dal 1 al 6 agosto. Nella graduatoria nazionale stagionale di categoria, sale così al terzo posto alle spalle di Francesco Pernici (1:46.87) e di Giovanni Lazzaro (Assindustria Sport) con 1:48.11. Ancora in ambito maschile, da segnalare il primato personale sui 200 dello junior Vincenzo Martinelli (Sisport), settimo con 21.95 (+0.4) e il terzo posto nel lungo di Francesco Ferramosca (Team Atl. Mercurio Novara) con 6,91 (+0.3).

Al femminile da segnalare la doppia prova della junior Gaya Bertello (Novatl. Chieri) su 100 e 200 metri, rispettivamente con 12.14 (-1.1) e con 24.96 (+0.1). Sui 400hs ancora una prova sotto il minuto per Ludovica Cavo (Atl. Serravallese); l’alessandrina corre infatti in 59.96.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate