Mercoledì Battocletti a Milano

16 Aprile 2018

Mercoledì sera a Milano Nadia Battocletti proverà subito ad andare a caccia del minimo per i Mondiali Juniores di Tampere (9'35 nei 3000); Elena Bellò in gara nei 600 metri


 

Mancano ormai pochi giorni all’ottava edizione della “Walk&Middle Distance Night” (6° Memorial Ugo Grassia) in programma mercoledì 18 aprile al campo XXV Aprile di Milano, con l’organizzazione per la prima volta del CUS Pro Patria Milano. Le iscrizioni online chiudono domani domenica 15 aprile alle ore 24:00 ma sono già delineate le specialità di maggior interesse del meeting imperniato su marcia e mezzofondo. Ed attenzione a Nadia Battocletti, intenzionata ad iniziare subito la stagione con il botto.

3000 METRI F - In chiave trentina è la gara clou della serata, con la neo diciottenne nonesa Nadia Battocletti (Fiamme Azzurrea) subito a caccia dello standard per i Mondiali Under 20 (servirebbe un 9'35 per garantirsi l'azzurro a Tampere). Lepre di lusso la keniota Mary Wanjohi Wangari (atleta da 15:13 sui 5000 metri) per un passaggio ai 2000 fra 6:10 e 6:15. In gara sicure invece Valentina Costanza (CUS Pro Patria Milano) e Giovanna Epis (Carabinieri) mentre si sono iscritte anche l’ugandese Adha Munguleya e la campionessa spagnola Juniores della distanza Andrea Romero , oltre ad Alice Cocco (Bracco), Ilaria Dal Magro (Atl. Lecco Colombo) ed Elisa Palmero (Atl. Pinerolo).

600 METRI M/F – L’atleta più attesa è la vicentina di casa a Trento Elena Bellò (Fiamme Azzurre) alla caccia della MPI Promesse sulla distanza di 1:29.75. In campo maschile duello a tre per il momento fra Roberto Severi (CUS Pro Patria Milano), Mattia Moretti (Carabinieri) e Abdessalam Machmach (Athletic Club 96 Alperia).

MARCIA 5 Km M/F – Annunciate al via le protagoniste di Podebrady Eleonora Anna Giorgi (Fiamme Azzurre) e Valentina Trapletti (Esercito), in campo maschile atteso Leonardo Dei Tos (Athletic Club 96 Alperia).

500 METRI M A INVITO - Probabile una sola serie con Isalbet Juarez (Athletic Club 96 Alperia), Mattia Cella (Pro Sesto), Davide Marelli (GS Bernatese) e Mattia Casarico (GS Bernatese).

1000 METRI F A INVITO - Gara da circoletto rosso con la presenza della numero uno nazionale degli 800 metri Yusneysi Santiusti Caballero (Assindustria Sport Padova, FOTO Colombo/FIDAL in home): con l’azzurra anche Chiara Ferdani (Atl. Spezia Duferco) e Micol Majori (Pro Sesto).

2000 METRI SIEPI F - Una Nicole Reina (CUS Pro Patria Milano) in buon crescendo di forma ritorna in pista sulla gara che l’aveva vista protagonista cinque anni fa all’esordio nella categoria Allieve con 6:42.50: con lei al via anche Naila Aqdeir (Bracco), la greca Isabel Kptsachili e l’esordiente Giorgia Valetti (Pro Sesto)

2000 METRI SIEPI M - In attesa di altre iscrizioni in gara per ora Francois Marzetta (CUS Insubria EOLO), Giuseppe Gerratana (Aeronautica) e il talentuoso allievo siciliano Carmelo Cannizzaro (Libertas Running Modica).

3000 METRI M -  Due kenioti a fare da locomotive (Douglas Kipserem e Charles Kamau) per un passaggio da 5:20 ai 2000 metri. In gara diversi atleti italiani come Pietro Riva (Fiamme Oro),  Michele Fontana (Aeronautica), Andrea Ghia (CUS Genova), Zahir Zohair (CUS Pro Patria Milano), Stefano Ghenda(Biotekna Marcon), Alessandro Turroni (Sport Project VCO), Pietro Bomprezzi (NA Astro) e Umberto Contran (CUS Pro Patria Milano). Poi altri due giovanissimi africani di talento, entrambi classe 2000, l’ugandese Hosea Kiplangat e l’atleta del Ciad Alì Mahamat Hissein.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate