A Malonno riprende la caccia al tricolore

30 Luglio 2020

Sabato pomeriggio i sentieri camuni di Malonno ospiteranno i campionati italiani cadetti ed allievi di corsa in montagna a staffetta: giovani trentini attesi protagonisti

 
Sarà la corsa in montagna la grande protagonista del fine settimana: a Malonno è stato predisposto un intenso week-end che tra vertical e FlettaTrail ha saputo inserire anche la rassegna tricolore riservata alle staffette giovanili per assegnare i titoli italiani allievi e cadetti della specialità.

La categoria cadetti/e si cimenterà sul Mini Trail del Minatore.

Ogni giro avrà la lunghezza di 2,49 km per 194 metri di dislivello sia positivo che negativo. Una prima ed ultima parte logicamente su asfalto per uscire e rientrare nell’abitato poi la dura salita che porta a transitare nei pressi dell’ingresso della miniera (è ancora ben visibile e conservata la rotaia su cui viaggiavano i carrelli, davvero un flash pittoresco) ed immergersi nel fitto del bosco dove gli atleti avranno da affrontare un secco saliscendi prima di gettarsi nella discesa che li riporta verso la Piazza.

Per la categoria Allievi/e ecco invece il Mini Trail delle Corne, prendendo spunto dal passaggio nella località che è anche lambita dal percorso del FlettaTRAIL.

3,85 km per ogni giro con 255 metri di dislivello positivo e negativo. Una prima parte con una lunga e continua salita per oltre 2km, anche per questa categoria il passaggio alla miniera. Nella seconda parte una discesa caratterizzata da due mini riprese che rompono il ritmo e metteranno alla prova i giovani concorrenti.

Dal punto di vista tecnico due tracciati abbastanza impegnativi ma che offrono una buona varietà di terreni da affrontare e rispettano la tradizione mountain.


Gli ultimi anni hanno sempre visto i giovani specialisti trentini protagonisti e tutto lascia intedere che sarà così anche nel sabato pomeriggio di Malonno: Francesco Ropelato (Us Quercia Trentingrana), Luna Giovanetti (Atletica Valle di Cembra) sono solo alcuni dei big nostrani pronti a fare la voce grossa alla caccia del tricolore.


Tutte le Info




Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate