Salti e Lanci. I nuovi campioni regionali

15 Febbraio 2021

Marco Lingua lancia il martello a 71,88. Nel lungo maschile in evidenza Elias Sagheddu con 7,25.

 
Domenica di campionati regionali allo Stadio Primo Nebiolo di Torino. A rappresentare FIDAL Piemonte il vicepresidente Sebastiano Spina.

INDOOR. Protagonisti gli specialisti dei salti in estensione (lungo e triplo). Nel salto in lungo maschile spicca il 7,25 di Elias Sagheddu (Sisport), al suo esordio stagionale. Per il sardo trapiantato a Torino si trattava di un test in vista dei campionati italiani assoluti indoor del prossimo fine settimana ad Ancona. Nella scorsa stagione Sagheddu aveva migliorato il proprio primato personale all’aperto portandolo a 7,54 (7,48 il personal best in sala). Alle sue spalle sul podio regionale Matteo Bruognolo (CUS Torino) con 6,85 e Lorenzo Novo (Atl. Canavesana) con 6,69; quest’ultimo conquista anche il titolo regionale u23. Il titolo juniores va invece allo specialista delle prove multiple Alessandro Sion (S.A.F.Atletica Piemonte) con 6,55 davanti a Valter Cerri (Atl. Mondovì-Acqua S.Bernardo) con 6,40 e a Simone Segala (Derthona Atletica) con 6,36. Nella categoria allievi successo per Riccardo Zaninetti (Zegna) con 6,19. Sul podio anche Tommaso Lombardi (S.A.F.Atletica Piemonte) con 6,07.
Nel triplo Alessandro Sacchi (Derthona Atletica) attera a 13,52, misura che gli vale il titolo regionale. Sul podio assoluto anche Gabriele Nicola (Zegna) che, con 13,43, conquista il titolo u23, e Marco Lani (Team Atl. Mercurio Novara) che, con 12,69 è il nuovo campione regionale juniores.
Nel lungo femminile successo per Matilde Bacco (Bracco Atletica) con 5,46 ma il titolo regionale va a Francesca Paolin (Atl. Castell’Alfero) con 5,37, che conquista anche il titolo juniores. Con 5,15 la specialista delle prove multiple Elisa Tosetto (S.A.F.Atletica Piemonte) è seconda sul podio assoluto e campionessa regionale u23. Nella categoria allieve il titolo va a Sarah Moresco (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari) con 5,20; sul podio anche Giada Nancy Carta (Team Atl. Mercurio Novara) con 5,16 e Carola Giglioli (ASD Borgaretto 75) con 4,94. Nel triplo successo per Giulia Schiavoni (Derthona Atletica) con 11,40: per lei anche il titolo regionale juniores. Seconda, e campionessa regionale allieve, Francesca Fornaroli (Amatori Masters Novara) con 11,05. RISULTATI

LANCI. Prima e unica prova per i campionati regionali lanci invernali. Su tutti spicca il 71,88 metri nel lancio del martello di Marco Lingua (ASD Marco Lingua 4ever); il chivassese non migliora il 74,23 dell’esordio stagionale a Mariano Comense, ma il risultato era atteso visto che è tornato a fare lavori di carico in vista dei Campionati Italiani di Molfetta di fine mese. Esordio stagionale per un’altra azzurra, Zahra Bani (Fiamme Azzurre) che nel giavellotto lancia 50,09 metri.

Per quanto riguarda i titoli regionali, questa la panoramica.

UOMINI. Nel martello, alle spalle di Lingua che conquista il titolo regionale, sul podio sale Matteo Crivelli (Vittorio Alfieri Asti) con 52,39 mentre tra gli u23 il titolo va a Samuele Masiani (CUS Torino) con 45,64. Nelle categorie giovanili (con attrezzo da 6kg) successo per Filippo Maria Iacocca (Vittorio Alfieri Asti) tra gli allievi, con 57,90 e Andrea Baracco (Team Atl. Mercurio Novara) con 46,28 tra gli juniores. Nel disco titolo regionale assoluto per Edoardo Mercuri (CUS Torino) con 17,91, mentre ad aggiudicarsi la gara è il lombardo Andrea Fassina (Team-A Lombardia) con 48,98. Nella categoria u23 Riccardo Fazio (S.A.F.Atletica Piemonte) con 38,80 è il nuovo campione regionale mentre, nelle categorie giovanili (attrezzo da 1,750 kg) titolo regionale allievi per Massimo Genovese (S.A.F.Atletica Piemonte) con 38,74 mentre Luigi Martini (Atl. Alessandria) si aggiudica il titolo juniores con 33,85. Nel giavellotto successo per Alex Oliviero (Atl. Strambino) con 56,30 davanti a Nicolò Bruno (Sisport) con 52,48 mentre il titolo u23 va a Matteo Siviero (CUS Torino) con 45,20; ad aggiudicarsi la gara è però Samuele Gaschino (Atl. Libertas Unicusano Livorno) con 50,08. Nelle categorie giovanili Alessandro Sion (S.A.F.Atletica Piemonte) si aggiudica il titolo juniores con 59,94 mentre a Lorenzo Cordera (Atl. Strambino) va il titolo allievi con 38,57.
DONNE. Nel giavellotto u23 titolo regionale per Sara Perolio (Zegna) con 37,61 davanti a Irene Boi (Sisport) con 34,74. Nelle categorie giovanili Francesca Paolin (Atl. Castell’Alfero) è la nuova campionessa regionale juniores con 34,90 mentre Marta Caterina Rossa (Atl. Strambino) si aggiudica il titolo allieve con 25,36. Nel martello Malak Mejdoub (Sisport) si aggiudica il titolo assoluto con 26,67; tra le u23 titolo per Elisa Foresta (CUS Torino) con 50,74 davanti a Francesca Schena (CUS Torino) con 49,51. Nelle categorie giovanili Marta Faillaci (CUS Torino) è la campionessa regionale allieve con 36,41 mentre il titolo juniores va a Chiara Schiavone (Atl. Alessandria) con 32,20. Nel disco a livello assoluto si impone Ambra Julita (Atl. Firenze Marathon) con 45,40 ma il titolo regionale va a Paola Viviani (CUS Torino) con 26,87. Campionessa regionale delle u23 è Claudia Andree Chirilà (Atl. Strambino) con 38,68 mentre ad aggiudicarsi la gara è Gaia Ramatoulay N’diaye (CUS Pro Patria Milano) con 43,12. Nelle categorie giovanili titolo juniores per Sara Verteramo (CUS Torino) con 38,10 davanti ad Anna Bertin (Atl. Pinerolo) con 35,17. Luisa Nosayawe Emovon (Team Atl. Mercurio Novara) è invece la campionessa regionale allieve con 31,40 davanti ad Ilaria Zanetti (CUS Torino) con 31,10. RISULTATI



Condividi con
Seguici su: