Prove Multiple. 1° prova del Grand Prix

08 Aprile 2019

A Borgaretto (TO) la prima prova del Grand Prix Regionale di Prove Multiple Assoluto e Giovanile.


 

Inizia la stagione outdoor delle prove multiple con la 1° prova del Grand Prix Regionale di specialità Assoluto e Giovanile.

RAGAZZI. Virginia Anna Paola Corica (Atl. Ivrea) conquista il successo nel triathlon (600 metri, 60hs, peso gomma) con 1947 punti davanti a Rebecca Pellegrini (Sisport) con 1921 punti e a Elena Tagliente (Sisport) con 1750 punti. Al maschile vittoria per Alex Girard (Sisport) con 2260 punti che si impone su Alessandro Zani (Zegna) per soli 10 punti di vantaggio (2250 punti); terza piazza per Fabrizio Demo (Atl. Rivarolo) con 2070 punti.  

CADETTI. Al maschile successo nel triathlon (100hs, salto in lungo, disco) per Simone Menchini (Atl. Stronese – Nuova Nordaffari) con 2038 punti; sua migliore prestazione tecnica 5,89 (-0.2) nel lungo. Alle sue spalle Stefano Demo (Atl. Rivarolo) con 1922 punti, terza piazza per Emanuele Francesco Bellanova (Atl. Vercelli 78) con 1868 punti.
Al femminile (80hs, alto, giavellotto) due atlete sopra i 2000 punti. La vittoria va, con buon margine, a Beatrice Carpinello (ASD Atl. Carmagnola) con 2443 punti e miglior prestazione tecnica sugli 80hs con 12.55 (-1.9); seconda Sarah Moresco (Atl. Stronese – Nuova Nordaffari) con 2055 punti. Sul terzo gradino del podio Asia Bianchi (Sisport) con 1883 punti.

ALLIEVI. Il miglior punteggio della prova femminile (tetrathlon: 200 metri, 100hs, lungo, peso) è della lombarda Alessia Seramondi (Atl. Brescia 1950) con 2678 punti e un 14.55 (+0.5) sui 100hs come miglior prestazione tecnica. Prima delle piemontesi, e seconda in classifica, Matilde Bacco (Splendor Cossato) con 2446 punti e 15.80 (+0.5) sui 100hs come miglior riscontro tecnico. Completano il podio regionale Tiziana Traverso (Atl. Alessandria), quarta assoluta con 2303 punti, e Francesca Paolin (Atl. Castell’Alfero) con 2292 punti.
Al maschile (400 metri, 110hs, asta, disco) successo per Christian Marino (Atl. Castell’Alfero) con 2036 punti (15.82 (1.0) sui 110hs miglior riscontro tecnico) con cui precede il compagno di club Tommaso Surian, secondo con 1814 punti. Al terzo posto Federico Brustio (S.A.F.Atletica Piemonte) con 1697 punti.

ASSOLUTI. Miglior punteggio nel tetrathlon femminile (200 metri, 100hs, lungo, peso) per Silvia Taini (Brixia Atletica) con 2936 punti in cui spicca il 14.05 (-2.1) sui 100hs; alle sue spalle Sofia Montagna (Atl. Vigevano) con 2857 punti. Terza e migliore tra le piemontesi la junior Milica Travar (Zegna) con 2541 punti (per lei 1.55 (-1.2) sui 100hs e 5,68 metri nel lungo). Seguono Alice Puppo (Atl. Alessandria) con 2445 punti, e Marta Toso (Atl. Stronese – Nuova Nordaffari) con 2299 punti.
Al maschile 2314 punti nel tetrathlon (400 metri, 110hs, asta, disco) per Idris Biancamano (Atl. Vercelli 78) che ottiene lo stesso punteggio (709 pt) sui 400 (52.37) e sui 110hs (16.21 con vento +0.4). Tra gli juniores Mattia Rocco (Atl. Castell’Alfero) chiude con 1888 punti (57.31 sui 400 metri miglior risultato tecnico).

RISULTATI



Condividi con
Seguici su: