Master. I campioni regionali della pista

17 Settembre 2020


 
Asssegnati domenica scorsa ad Asti i titoli regionali assoluti su pista per le categorie master.

DONNE.
Sui 100 miglior punteggio per Bruna Spano (Vittorio Alfieri Asti), SF70, con 16.8 (+0.0) mentre sui 200 miglior Emanuela Bolattino (Atl. Canavesana), SF55, corre in 32.4 (-0.4). Debora Ferro (Vittorio Alfieri Asti), SF45, si aggiudica i 400 in 1:09.6 mentre sugli 800 metri titolo per Ana Capustin (ASD Giannonerunning Circuit), SF40, con 2:26.5. Sui 1500 titolo per Nicol Cavallera (ASD Borgaretto 75), SF40, con 5:07.8. Ivana Ferrio (Atl. Canavesana), SF50, si aggiudica gli 80hs con 14.4 (-0.1). Nei concorsi Francesca Iuri (Vittorio Alfieri Asti), SF55, conquista il titolo regionale nel salto in alto con 1,35 e nel salto triplo con 8,81 (-0.5). Nel lungo il titolo va ad Alessandra De Robertis (Atl. Canavesana), SF45, con 3,94 (-0.6). Nei lanci doppietta per Anna Liliana Perucca (Atl. Canavesana), SF65, che si aggiudica il disco con 15,12 e il peso con 6,60; doppietta anche per la sua compagna di club Nilver Perona, SF80, che si laurea campionessa regionale di giavellotto con 8,13 e di martello maniglia corta con 6,64. La staffetta 4x100 va a Vittorio Alfieri Asti SF50 di Spano, Binello, Piazzola, Ferro con 1:03.1 mentre la 4x400 va all’Atl.

Canavesana SF55 di Ferrio, Lanza, Sidoti e Bioletti con 5:09.5.


UOMINI. Sui 100 metri successo di Massimiliano Rizzieri (CUS Torino), SM50, con 11.8 (-0.3). Doppietta per  Vittorio Marchese (UGB), SM55, che con 26.3 (-3.0) si aggiudica il titolo sui 200 e con 59.4 quello sui 400. Doppietta anche per William Maiolo (ASD Borgaretto 75), SM45, campione regionale degli 800 con 2:09.9 e dei 1500 con 4:20.6. Sui 100hs successo di Piero Rolfi (Vittorio Alfieri Asti), SM50, con 19.8 (+1.0). Nei salti doppietta per Giulio Omedè (Vittorio Alfieri Asti), SM65, che conquista il titolo nell’alto con 1,39 e nel triplo con 9,35 (+2.5). Nel lungo vittoria invece per Tiziano Bua (Team Atl. Mercurio Novara), SM45, con 5,56 (-0.9). Giuseppe Barbero (ASD Borgaretto 75), SM75, si aggiudica il disco con 28 metri e il peso con 10,28. Nel giavellotto successo per Ernesto Minopoli (Amatori Masters Novara), SM85, con 18,24 mentre il martello a maniglia corta va a Massimiliano Remus (California Sport & Fitness), SM50, con 14,91. La staffetta 4x100 va a Vittorio Alfieri Asti di Sali, Cerruti, Vogliotti e Mazzetto, SM75, con 58.0 mentre la 4x400 va all’Atl. Canavesana SM50 di Pagliassotto, Ferrari, Biesta, Bassi con 4:18.0.

File allegati:
- RISULTATI



Condividi con
Seguici su: