Che domenica su strada! I RISULTATI

14 Maggio 2018

Di corsa a Ceccano, Monterotondo, Rocca Priora e Roma Villa Pamphili


 

Ci occupiamo delle gare della domenica, svolte nella nostra regione, questo 13 maggio. Ecco il resoconto delle manifestazioni organizzate a Ceccano, Monterotondo, Rocca Priora e Roma.

Straccecano 14^ ed. – L’Atletica Ceccano con il patrocinio del Comune, dell’Avis e  dell’Unicef di Frosinone, ha organizzato la gara su strada di 9,5Km. per atleti da venti anni in su. Questa manifestazione particolarmente sentita, coglie l’occasione per donare parte del ricavato delle iscrizioni all’Unicef! Ottimo il percorso, abbastanza scorrevole lungo le strade del paese, vede imporsi Abdelkader Rahmani (Top Run Fondi) in 33’08”, staccando gli altri due inseguitori arrivati appaiati, Ibrahim Fane (Pol. Ciociaria A.Fava) 33’25” che dà un secondo ad Alfonso Marcoccio (Atl. Arce). Nella gara femminile Simona Magrini (Olibanum Overrunners) prima nell’ottimo tempo di 38’56”, seguono Fabiola Desiderio (Top Run Fondi) in 39’34” che dà anche lei un secondo a Morena Di Benedetto (Nuova Atl. Isernia).

Maratonina Fava & Pecorino 4^ ed.– La consueta festa della sagra omonima di Monterotondo è l’occasione per gli organizzatori della Podistica Eretum, in collaborazione con Elettrolux di preparare una gara di 8,5Km. Il percorso cittadino a giro unico, prevalentemente pianeggiante ma con arrivo in salita, ha visto al via 110 atleti. Favorito e vincitore della gara maschile Umberto Persi (Atl. Monterotondo) con il tempo di 27’58”, seguono Yahya Bodudoma (Sabina Marathon) e Emanuele Conti (Atl. SS Lazio). In campo femminile bella vittoria con ampio margine sulla seconda di Irene Prampolini (Purosangue Athletics Club)  32’42” seguono Claudia De Vita in 35’04” e Roberta Luttazzi (Planet Sport Running).

Corsa del Narciso XIII ed. – Questa gara a Rocca Priora riprende vita nel 2015, dopo uno stop durato tre anni con l’allungamento del percorso di due km. Corsa impegnativa all’interno del bosco prevalentemente sterrato con molti saliscendi della lunghezza di 10 km. A livello assoluto si afferma Robin Trapletti (LBM Sport) con il tempo di 38’35”, precedendo Mirko Mattoccia (Amat. Top Run. Cast.) 39’24” e Piergiulio Bonelli (RCF Roma Sud) 39’53”. Al femminile  facile vittoria di Aurora Ermini (ACSI Italia) 40’47 su Pamela Gabrielli (Calcaterra Sport) 42’23”, terza Giovanna Ungania (Old Stars Ostia) 44’45”.

Mami Run 7^ ed. – Villa Phampili a Roma, teatro dell’evento sportivo organizzato dall’ASD Corsa dei Santi e promosso dall’Opera Don Guanella, luogo da dove è avvenuta la partenza dei 10 km. Vince con facilità il mezzofondista delle Fiamme Azzurre Angelo Iannelli in 33’27 su Danilo Martin (Amat. V. Phampili) 34’49” e Alessio Biagioni (Piano ma Arriviamo) 35’28”. L’atleta Manuela Piccini (Planet Sport Running) ha vita facile: tempo 38’58”, cospicuo il distacco inflitto alle inseguitrici, Alessandra Novello (Isola Sacra) 42’02 e Barbara Caridi (GSD Lital). Gradito a tutti il pasta-party finale, offerto a tutti i partecipanti!

Moreno Saddi



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate