Lanciatori protagonisti ad Aosta

27 Luglio 2020

Primato personale per Filippo Maria Iacocca nel martello allievi. Il multiplista Alessandro Sion si migliora nel disco.

 
Lanciatori protagonisti nel TAC di Aosta di sabato 25 luglio.
Al maschile spicca il primato personale nel lancio del martello allievi di Filippo Maria Iacocca (Vittorio Alfieri Asti); l’astigiano scaglia infatti l’attrezzo da 5kg a 63,82 migliorando il precedente limite di 60,15 stabilito a Novara il 5 luglio scorso. Nella sua serie anche due lanci a 63,36 e 61,60.
Buona prestazione dello junior specialista delle prove multiple Alessandro Sion (S.A.F.Atletica Piemonte) che realizza il primato personale nel disco da 2kg con 38,41 e lancia 53,06 nel giavellotto. Nel peso 15,55 per Mattia Mirenzi (Atl. Team Carignano). Nel disco Francesco Pelissero (Vittorio Alfieri Asti) con 35,06 si impone tra gli assoluti mentre tra gli allievi si registra il 35,90 di Simone Menchini (Sisport). Nel giavellotto allievi Edoardo Sanfelici (Atl. Roata Chiusani) con 47,57 ha la meglio, per pochi centimetri, su Tommaso Paltani (Team Atl. Mercurio Novara) con 47,31. Nel martello junior 39,82 per Samuele Masiani (CUS Torino).

Al femminile 12,48 nel peso per Sara Verteramo (CUS Torino) che realizza anche 35,78 nel disco, gara quest’ultima che vede il successo di Claudia Andreea Chirilà (Atl. Strambino) con 39,75 davanti a Oghomwontiti Omozusi (Sisport) con 39,73. Nel peso allieve 12,08 per Angel Nohywa Osakue (Sisport) davanti a Luisa Emovon (Team Atl. Mercurio Novara) con 11,95. Nel martello assoluto 50,83 per Francesca Schena (CUS Torino) mentre tra le allieve ad imporsi è la sua compagna di club Ilaria Zanetti con 41,76. Nel giavellotto 38,78 per Sara Perolio (Zegna) mentre Anna Bertin (Atl. Pinerolo) si impone tra le allieve con 36,78 davanti a Beatrice Carpinello (CUS Torino) con 36,68.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 TAC - Meeting Regionale A/J/P/S