Francesca Massobrio (Cus Torino) regina nel martello

27 Febbraio 2020

Nel weekend caratterizzato dal Coronavirus si è gareggiato a Torino nei Lanci ed a Serravalle Scrivia nella corsa campestre.

 

L’emergenza sanitaria ha bloccato domenica 23 febbraio il Campionato di Lanci Invernali alle 14,45, sospese al terzo lancio le gare di giavellotto giovanile, al comando Alessandro Sion (SAFAtletica Piemonte) 53,35 e il lancio del disco femminile assoluto, Ambra Julita (Atletica Firenze Marathon) 42,27 e giovanile Clelia D’Agostino (Bracco Atletica) 38,12 , non disputato il lancio del disco maschile.

Le gare erano cominciate alle 10,30 col martello femminile, ottima prestazione di Francesca Massobrio (Cus Torino) che vince il titolo assoluto con 55,24 davanti alla compagna Elisa Foresta 52,85  e alla milanese  Simona Previtali (Atletica Vedano).

Chiara Schiavone (Atletica Alessandria) si aggiudica il titolo giovanile (J/A) con 32,07, quarta, davanti a lei Marta Radaelli (Team A Lombardia) 52,55, Paola Castaldi (Cus Pro Patria Milano) 43,81 e Giulia Aresca (Atletica Cogne) 42,79.

Nel martello maschile il titolo assoluto va ad Alessandro Puppo (Atletica Alessandria) 40,81, alle sue spalle Giorgio Callegari (Sisport) 36,43 e Federico Filippa (Vittorio Alfieri Asti) 35,45. Il titolo giovanile è di Samuele Masiani (Cus Torino) 42,02 davanti a Luca Giani (Team Atletica Mercurio Novara) 41,72 e all’ imperiese Claudio Raffaele Carnevale (U.S.Maurina Olio Carli).

Nel giavellotto femminile assoluto vince Giulia Milani (Cus Pro Patria Milano) 42,06 seguita da Sofia Intili (Cus Genova) 36,32, Irene Boi (Sisport) con 34,28 vince il titolo regionale. Sara Perolio (G.S.

Ermenegildo Zegna) vince il giavellotto giovanile  con  37,87 davanti a Erika Paris (US Maurina Olio Carli) 36,81 e Francesca Paolin (Atletica Castell’Alfero TFR) 36,57.

Meglio è andata sabato agli SM35+ maschili e femminili, questi i Campioni regionali:

SF35 + Martello: Anna Maria Camoletto (Atletica Canavesana) 36,51 , punti 1030

MMC: Anna Maria Camoletto (Atletica Canavesana) 12,48, p. 1097 

Giavellotto: Anna Liliana Perucca (Atletica Canavesana) 12,97 p. 422

SM35 + Martello: Massimiliano Remus (California Sport & Fitness) 40,22 p. 741

MMC: Alessandro Corradini (Atletica Canavesana) 15,34 p. 980.

Disco: Alessandro Corradini (Atletica Canavesana) 30,01 p. 588

Giavellotto: Walter Trabucco (Sisport) 30,05 p. 612.

Anche il Cross di Serravalle Scrivia domenica 23 ha risentito del clima d’incertezza della situazione ambientale, poco meno di 200 “ardimentosi” hanno dato vita alla terza edizione del Cross di Ca’ del sole. Nella gara maschile  da Junior a S55  su 6 km, vince nettamente Davide Cane (SAI Frecce Bianche Triathlon) 21’34” con 13” su Leandro Demetri (GP Solvay) e 37” su Filippo Morale (Atletica Alessandria).

Su 4 km gli Allievi e i Senior dai 60 in su, vince l’Allievo Nicola Spettoli (Atletica Alessandria) 15’37” in volata su Stefano Bertaia (Atletica Valenza), Andrea Oreste Banchieri (Cambiaso Russo Genova)  16’03”  è il primo Master.

Anche le categorie femminili da Junior a Senior 23/99  gareggiano su 4 km, tripletta dei Maratoneti Genovesi con Silva Dondero 17”46, Susanna Scaramucci 18'40” e Kirsica Kuusla 19’12”. Le Allieve disputano 3 km, vince Sara Perotti (Atletica Alessandria) 12’31”; su 2 km la gara Cadetti, vincono Marco Santini (Atletica Alessandria) 7”11 e Elisa Rivara (GP Boggeri Arquata Scrivia) 8’09”; doppietta dell’Atletica Alessandria  nei Ragazzi su 1 km, vincono Michele Podetti 3’28” e Beatrice Santobello 3’50”. L’Atletica Alessandria vince il trofeo dedicato all’indimenticato Flavio Montessoro per le categorie giovanili.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate