Studenti-azzurri sempre più 'AllenaMente'

10 Dicembre 2019

Borsa di studio FIDAL per 23 atleti-universitari che vestono la maglia della Nazionale e vantano un brillante percorso di studi


 

Successo per la terza edizione del progetto FIDAL AllenaMente che si propone di sostenere gli studenti-azzurri meritevoli. Alla chiusura dei termini per l’adesione all’iniziativa, in 23 sono risultati idonei con un netto incremento rispetto alle precedenti stagioni. Il progetto ha l’obiettivo di contribuire agli studi delle giovani promesse dell’atletica italiana che frequentano un’università pubblica e che non appartengono a gruppi sportivi militari. Per la partecipazione si richiedeva che nel periodo compreso tra il 1° novembre 2018 e il 31 ottobre 2019 gli atleti avessero conseguito almeno 24 crediti formativi universitari e che non fossero “fuori corso”.

“È una felice sorpresa vedere che i numeri sono praticamente raddoppiati - il commento della consigliera federale Silvia Salis, responsabile del progetto - vuol dire che i nostri ragazzi oltre a conseguire ottimi risultati con la maglia della nazionale seguono anche il loro percorso di studi. Siamo orgogliosi, ed è perfettamente in linea con il programma del CIO di esaltazione della doppia carriera, che anche il CONI sta percorrendo con il bando ‘Atleta Eccellente, Eccellente Studente’. Il Consiglio Federale approverà a breve il bando per il 2020, quindi tutti gli interessati potranno partecipare: la FIDAL continuerà a sostenere questo progetto”.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate