Sabato e domenica a Modena i Campionati Regionali Cadetti

18 Settembre 2020

Proseguono i fine settimana dedicati ai Campionati Regionali Individuali: il 19-20 settembre è il turno dei cadetti a Modena.

 
Sabato 19 e domenica 20 settembre sono in programma a Modena i Campionati Regionali Individuali Cadetti, manifestazione organizzata dalla Fratellanza 1874 Modena.

Ne

lle stesse 2 giornate si assegneranno anche i titoli regionali individuali di esathlon cadetti e pentathlon cadette.
Sono complessivamente 544 gli atleti-gara iscritti ai Campionati Regionali Cadetti (oltre a 8 atleti iscritti alle prove multiple), che è un ottimo riscontro, anche superiore ai 475 atleti-gara iscritti in una stagione "normale", come nel 2019.
Sarà anche l'occasione per definire la rappresentativa regionale che prenderà parte ai Campionati Italiani Cadetti, che sono stati confermati anche per il 2020 a Forlì.
Nelle gare di Modena ci saranno ovviamente i più forti under 16 della regione, con alcune cadette anche ben posizionate nelle graduatorie nazionali, auspicio anche di possibili soddisfazioni da ottenere poi a Forlì.
Nei cadetti, tra le gare più attese i 1000 e i 2000 metri con Abrham Angino Asado (Polisportiva Centese) e Andrea Gaulli (Atletica Parma Sprint); negli ostacoli cadetti Nicolò Corradi (Atletica Parma Sprint) ha i migliori accrediti nei 100 hs e 300 hs; nei salti si sono segnalati particolarmente in questa stagione Riccardo Davoli (Atl. Cinque Cerchi) nell'asta e Elias Salmi (Atletica Guastalla Reggiolo), che ha il miglior accredito anche negli 80 metri piani; nei lanci Alessandro Chiesa (Atl. Cinque Cerchi) nel disco e Davide Cassanelli (Atletica Parma Sprint) nel martello (ma sarà in gara anche nel peso).
Nelle cadette sono fra le prime 3 nelle graduatorie nazionali 2020 Beatrice Minotti (Centro Atl. Copparo) negli 80 metri e nel lungo, Francesca Grisenti (Atletica Parma Sprint) che è al 1° posto nei 300 metri, Anna Galli (Atletica Parma Sprint) e Giada Donati (Edera Forlì) nei 1200 siepi (anche se sono state disputate poche gare quest'anno in Italia); Aurora Vicini (Atletica Parma Sprinti), già campionessa italiana cadette 2019 al 1° anno di categoria nel salto in alto e che guida la graduatoria nazionale con 1,74, 10 cm oltre la misura della seconda atleta in graduatoria), Arianna Rondoni (Endas Cesena) che è al 1° posto nella graduatoria nazionale 2020 del lungo cadette (al 2° posto c'è la già citata Beatrice Minotti a 1 cm). Un'altra gara che si prospetta molto interessante per le cadette sono i 1000 metri, in cui vi sono 10 atlete con accrediti sotto i 3'10".

Iscritti Campionati Regionali Individuali Cadetti

Iscritti Campionati Regionali Prove Multiple Cadetti

Giorgio Rizzoli


Aurora Vicini


Condividi con
Seguici su: