Lanci e marcia a Cattolica

12 Marzo 2018

Meeting di lanci allievi e cadetti e prima prova del Grand Prix di Marcia Errea 2018 a Cattolica.


 

Bella partecipazione soprattutto nei lanci nelle gare di domenica 11 marzo a Cattolica, con anche risultati interessanti e diversi "debutti" di categoria da parte dei giovani lanciatori.

Nelle gare di lanci allievi Francesco Amici (Libertas Atletica Forlì) ha vinto il disco con 33,96, migliorando il primato personale di 96 cm. Nel martello Michele Babini (Endas Cesena) debutta con i 5 kg e supera subito i 50 metri con 50,19. Lo "tallona" in classifica Andrea Rinaldi (Atl. Piacenza) con 48,88, che già allievo lo scorso anno aveva lanciato a 54,75. Debutta anche con il giavellotto di 700 grammi il neo allievo Matteo Zigni, passato quest'anno alla Fratellanza 1874 Modena, con 49,94, mentre il 2° in classifica, Giovanni Frattini (Nuova Polisport. A. Consolini), aveva già debuttato in una precedente gara lanciando a 49,95, misura superiore al 48,86 di Cattolica.

Nelle allieve 32,90 nel disco per Vittoria Bacchini (Atl. 75 Cattolica); nel martello in 3 superano i 40 metri: Giada Ceccarelli (Self Montanari Gruzza) con 47,31 (personale di 49,99 nel 2017), Letizia Logozzo, da quest'anno al Cus Bologna, con 43,99 (47,02 di personale da cadetta) e Camilla Montemarano (Fratellanza 1874 Modena) con 42,87, che si migliora di oltre 2 metri; nel giavellotto un altro successo di un'atleta di casa, Olivia Maltoni (Atl. 75 Cattolica) con 36,41 (37,67 il personale 2017 con i 500 gr.) e 2° posto per Giulia Bedetti (Libertas Rimini) con 31,80, che si migliora di 49 cm.

Nei cadetti 29,48 nel disco per Jacopo Maccarelli (Atl. Imola Sacmi Avis), primato personale; idem per Marco Fabbroni (Atl. Lugo) nel martello con 37,26 (oltre 5 metri in più) e per Lorenzo Morara (Atl. Imola Sacmi Avis) con 47,06 (ex 44,35).

Nelle cadette avvicina i 30 metri nel disco Federica Rado (Nuova Atl.

Molinella) con 29,62, che si migliora di oltre 1 metri; nel martello 32,09 per Aurora Ottoboni (Cus Ferrara), al 1° anno di tesseramento e alla sua prima gara; nel giavellotto debutta nella categoria Genet Galli (Pol. Castelfranco Emilia), primatista regionale nel vortex ragazzi e subito ottiene un significativo 36,03, che è il 3° risultato dell'anno in campo nazionale in questo breve scorcio di stagione.

A Cattolica erano in programma anche le gare di marcia per cadetti e ragazzi, valide come prima prova del Grand Prix di Marcia Errea. Sulla distanza dei 5000 metri debutta nei cadetti Daniele Colonnello (Pontevecchio Bologna) che ottiene un buon 26.13.5 e precede il compagno di club Jacopo Varignana con 27.02.4, quasi 2 minuti di progresso rispetto al 2017. Nelle cadette successo per la toscana Sofia Fiorini (Atl. Casentino Poppi) con 16.16.5, davanti a Giovanna Teodorani (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) con 16.24.6 e a Federica Petitto (Self Montanari Gruzza) con 16.44.0. Le 2 cadette della nostra regione si migliorano rispettivamente di circa 18 e 26 secondi rispetto allo scorso anno.

Nella marcia 2000 metri ragazzi successo per Elia Scalabrin (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) in 11.04.9. La formazione riminese vince anche nelle ragazze con Emma Teodorani in 12.38.4, sul 1° anno Chiara Petitto (Self Montanari Gruzza) con 12.41.8.

Nelle classifiche di società del Grand Prix di Marcia Errea 2018 si insediano al 1° posto in classifica Pontevecchio Bologna nei maschi e Self Montanarui Gruzza nelle femmine.

Risultati lanci

Risultati marcia

Classifica di società maschile Grand Prix di Marcia Errea 1^ prova

Classifica di società femminile Grand Prix di Marcia Errea 1^ prova

Giorgio Rizzoli

 

 


Una fase della gara di marcia RM RF


Condividi con
Seguici su: