Che Emilia Romagna ai Campionati Italiani di Cross !!!

11 Marzo 2018

Successi di squadra e individuali ai Campionati Italiani di Cross a Gubbio.


 

---

Emilia Romagna protagonista ai Campionati Italiani Individuali e di Società di Cross che si sono disputati oggi a Gubbio, dopo il prologo di sabato con i Campionati Italiani di Staffette di Cross, di cui tratteremo a parte, come pure le gare per i cadetti che hanno aperto la giornata di oggi.

Yohanes Chiappinelli (Carabinieri) vince il titolo individuale negli assoluti e nelle promesse m., mentre vincono i titoli nazionali di società l'Atl. Casone Noceto nei seniores/promesse m. e la Fratellanza 1874 Modena negli juniores m. e nella combinata femminile. Sul podio con il 2° posto individuale anche Martina Cornia nelle allieve, Francesca Bertoni nelle assolute f. e Simone Colombini nelle promesse m., tutti atleti della Fratellanza, che completa la giornata trionfale di oggi con il 2° posto nella combinata maschile, nella seniores/promesse f. e nelle allieve e il 3° posto nelle juniores f..

Le gare A J S m. f.

Seniores/Promesse f.: a livello individuale la gara è dominata dalla ugandese Juliet Chekwel (GS Lammari) che prende presto il largo; a distanza è un'altra atleta africana a seguire, poi il gruppo delle atlete italiane che si disputeranno il titolo nazionale: fra loro c'è Francesca Bertoni (Fratellanza 1874 Modena), già seconda lo scorso anno, che sembra controllare con grande facilità la gara dietro le 2 africane. Nel corso dell'ultimo giro è però Martina Merlo (Aeronautica) che la spunta in volata sulla Bertoni per 3 secondi, poi, molto vicine, anche Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e Francesca Tommasi (Esercito), prima fra le promesse.

Fra le atlete della nostra regione seguono come piazzamento assoluto Chiara Casolari, compagna di club della Bertoni, che si piazza al 15° posto a 56 secondi.

Il 31° posto di un'altra atleta della Fratellanza, Francesca Giacobazzi, diventa decisivo per la formazione modenese nel cogliere il miglior piazzamento di sempre nella classifica di società: la Fratellanza è seconda con 45 punti (4°, 13° e 28° i piazzamenti delle 3 atlete come C.d.S.) che la portano a un solo punto dai 44 del Cus Torino, grazie anche alle militari Martina Merlo (3°) e Sara Brogiato (7° come C.d.S.), oltre al 34° di Giorgia Morano.

A livello individuale nelle prime 50 si piazzano anche le atlete della Corradini Rubiera, Ivana Iozzia e Francesca Cocchi, che si piazzano rispettivamente al 43° e 45° posto.

Seniores/Promesse m.: i primi 3 atleti assoluti al traguardo sono di società dell'Emilia Romagna: nell'ordine si piazzano i 2 keniani Ishmael Chelanga Kelele (Atl. Casone Noceto), Joel Maina Mwangi (Dinamo Sport) e Yohanes Chiappinelli (Carabinieri), che si aggiudica il suo primo titolo nazionale assoluto, oltre a quello della categoria promesse. Nei primi 9, oltre a Chiappinelli, che è di origine etiope, c'è solo un altro italiano, Lorenzo Dini (Fiamme Gialle) che si piazza al 6° posto, 2° fra gli italiani. 12° assoluto, 2° fra le promesse e 4° fra gli italiani, si piazza Simone Colombini (Fratellanza 1874 Modena), con una bella gara in rimonta. Nei primi 30 si piazzano Nfamara Njie 20° e Yassine Rachik 21°, entrambi della Atl. Casone Noceto), Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid) 22°, Paolo Zanatta (Atl. Casone Noceto) 25° e Alessandro Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena) 27° e 5° fra le promesse. 

Nella classifica di società l'Atl. Casone Noceto vince il titolo nazionale, grazie ai piazzamenti di Kelele, Njie e Rachik (1°, 16° e 17° come C.d.S.; al 6° posto è la Dinamo Sport, che oltre al 2° posto di Mwangi piazza anche Alberto Dalla Pasqua (35° come C.d.S.) e Nicholas De Nicolò (62°). 10° posto per la Fratellanza, con i piazzamenti di Colombini, Giacobazzi e, come 3° atleta al traguardo, Omar Stefani (9°, 23° e 85° fra i partecipanti al C.d.S.). 

Allieve: Martina Cornia (Fratellanza 1874 Modena), dopo il 2° posto ai Campionati Italiani di Corsa 2017 e il dominio nei cross allieve regionali, ottiene un'altra medaglia d'argento a un campionato nazionale. Solo in volata è preceduta da Elisa Ducoli (Free Zone), proprio l'atleta che la precedette anche a Dalmine nei Campionati di Corsa Allieve 2017.

6° posto per Sara Nestola (Self Montanari Gruzza), poi entro le 50 si piazzano anche Matilde Romani (Fratellanza 1874 Modena) al 41° e Francesca Vercalli (Atl. Reggio) al 42°.

Con i piazzamenti di Martina Cornia, Matilde Romani e di Francesca Badiali, la Fratellanza 1874 Modena ottiene un soprendente 2° posto nella classifica per società, preceduta dalla bresciana Free Zone, che piazza le sue 3 atlete al 1° (Ducoli), 3° (Sophia Favalli) e 10° (Giulia Bellini).

Allievi: vince con netto margine Francesco Guerra (Rcf Roma Sud); il 1° fra gli atleti della nostra regione è Pietro Ofidiani (Atl. Piacenza) 22°.

Nella classifica di società vinta dalla Atl. Studentesca Rieti Andrea Milardi, entra nelle prime 10, con il 10° posto l'Atl. Piacenza, che ha piazzato oltre a Pietro Ofidiani, Andrea Amore e Filippo Gialdini.

Junior f.: Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) vince con 48 secondi di vantaggio su Beatrice Mallozzi e 52 su Costanza Arpinelli, entrambe Area Lbm Sport Team. La prima fra le atlete della Emilia Romagna è Chiara Bazzani che si piazza al 13° posto, poi la compagna di club Bernadette Pulpito al 18° posto e Margot Basile al 21° posto. Nelle prime 30 si piazza anche Caterina Mangolini (Atl. Estense) al 30° posto,

Nella classifica di società la Fratellanza 1874 Modena si piazza al 3° posto dopo Area Lbm Sport Team e Atletica Saluzzo.

Junior m.: 5° posto individuale per Davide Rossi (Fratellanza 1874 Modena) nella gara vinta da Pietro Arese (Saf Atletica Piemonte), davanti a Giovanni Gatto (US Quercia Trentingrana) e a Luca Alfieri (Pbm Bovisio Masciago). Ma è un grande successo per la Fratellanza nella classifica di società, che piazza dopo Rossi, Gianmarco Verdi al 15° posto, Tommaso Roveda (però individuale) al 49°. Nicolò Barbieri al 51° e Riccardo Brighi all'86°. la formazione modenese vince nettamente la classifica con 39 punti, davanti a Cus Insubria Eolo con 62 punti. Rossi, tra l'altro, è il 2° fra gli junior in punteggio nel C.d.S., poi Verdi 9° e Barbieri 28°. Nei primi 50 assoluti della categoria anche Roberto Boni (Self Montanari Gruzza) 42°.

Combinata maschile: nella classifica che tiene conto dei piazzamenti nelle 3 categorie (allievi, juniores e seniores/promesse) la Fratellanza 1874 Modena, in virtù del 34° negli allievi, 1° negli juniores e 10° nei seniores, ottiene il 2° posto in classifica con 198 punti, 1 punto in meno di Trieste Atletica che i 199 punti li raggiunge grazie al 22° posto negli allievi, 4° negli juniores e 18° nei seniores.

Combinata femminile: la beffa di un solo punto in meno nel settore maschile, per il piazzamento lontano dalle prime posizioni negli allievi, è riscattato dalla Fratellanza 1874 Modena con la netta vittoria nella combinata femminile, in cui ottiene 236 punti, grazie al 2° posto nelle allieve, 3° nelle juniores e 2° nelle seniores. Al 2° posto il Cus Torino con 226 e al 3° è l'Atl. Saluzzo con 225 punti.

Risultati

Giorgio Rizzoli


Yohanes Chiapponelli


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 FESTA DEL CROSS