2 titoli regionali ragazze per Arianna Rondoni

11 Marzo 2018

Assegnati a Parma i titoli regionali indoor ragazzi.


 

Bei numeri di presenze ai Campionati Regionali Indoor Ragazzi, che per la prima volta si sono disputati al Pala Lottici di Parma, con organizzazione di Atl. Viva.

Arianna Rondoni (Endas Cesena) ha vinto 2 titoli regionali: 60 hs e lungo.

Le gare maschili

60 metri: si corrono 14 batterie con 78 atleti. Il più veloce in batteria è Luca Conti (Fiorenzuola Atletica) con 8.24. In finale Conti si migliora nettamente, portandosi a 7.99 e vince il titolo regionale. Sul podio vanno Alexei Dreglea (Cus Parma) con 8.14 e Arthur Laneri (Atl. Imola Sacmi Avis) con 8.21

60 hs: 9.51 in batteria per Davide Rondanini (Atl. Castelnovo Monti), miglior tempo di qualificazione. Anche in questa gara ci sono significativi miglioramenti nella finale, con Rondanini che vince in 9.21, davanti a Luca Cinelli (Polisportiva Progresso) con 9.42 e Carlos Ganapini (Self Montanari Gruzza) con 9.53.

Alto: la misura di 1,35 è superata da 3 atleti, con il titolo regionale che va a Tommaso Ceccarelli (Endas Cesena) che ci riesce alla prima prova; gli altri 2 che superano 1,35 sono Giovanni Di Francesco (Atl. Lugo) 2° in classifica e Marco Cutaia (Polisportiva Progresso) 3°.

Lungo: 59 ragazzi in gara suddivisi in 2 serie. La misura migliore è di Francesco Tregnaghi (Atl. Piacenza) con 4,45, seguono Marco Cutaia (Polisportiva Progresso) con 4,30 e Paolo Bolognesi (Edera Forlì) con 4,25.

Peso: nell'ultimo turno di lanci arrivano le prestazioni migliori, con Davide Cassanelli (Atletica Parma Sprint) con 12,41, Davide Venieri (Atl. Lugo) con 12,36 e Giulio Molari (Endas Cesena) con 12,00

Le gare femminili

60 metri: 100 atlete in gara per 18 batterie, che hanno in Beatrice Minotti (Centro Atl. Copparo) il miglior tempo con 8.43. La Minotti ripete lo stesso tempo nella finale e vince il titolo regionale. Sul podio vanno anche Dalila Salomoni (Cus Bologna) con 8.54 e Francesca Grisenti (Atletica Parma Sprint) con 8.65, che aveva corso in 8.64 in batteria.

60 hs: ben 47 le ragazze in gara in questa specialità. Il 9.68 in batteria di Arianna Rondoni (Endas Cesena) rimane il miglior tempo della giornata, perchè nella finale la Rondoni vince il titolo, ma con il tempo di 9.73. 2° posto per Gloria Farina (Cus Parma) con 9.78 e 3° per Ikram Kimane (Fiorenzuola Atletica) con 9.82.

Alto: Gloria Farina (Cus Parma), dopo il 2° posto nei 60 hs, vince la gara di alto con 1,45. 2° posto per la sua compagna di squadra Erica Stasoc con 1,39 e 3° posto per un'altra atleta di Parma, ma della Coop Parma 1964, Hawa Manou con 1,36.

Lungo: sono in gara 67 atlete, suddivise in 3 serie. Vince il 2° titolo della giornata Arianna Rondoni (Endas Cesena) con 4,66, misura ottenuta alla terza e ultima prova, dopo un nullo e un 4,13, che la poneva in posizione non da podio. Al 2° posto, con l'ultimo salto a 4,34, è Virginia Bennati (Cus Parma), che precede di 2 cm Giada Donati (Edera Forlì) con 4,32, miglior risultato della seconda serie.

Peso: netto successo della primatista regionale Aida Amaghzaz (Atl. Reggio) con 10,98 e altri 2 lanci oltre i 10 metri (10,69 e 10,83); al 2° posto è Lia Paganelli (Endas Cesenatico) con 9,04 e al 3° è Desirè Poggi (Nuova Atl. Molinella) con 8,70.

Risultati

Giorgio Rizzoli

 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su: