A Giulianova in luce Serena Di Renzo e Alessandro Baldassarre

26 Luglio 2021

La velocista sulmonese 10"60 sugli 80 Cadette. Alessandro Baldassarre 1,71 nell'alto, 5,99 nel lungo

 

Atletica promozionale a Giulianova, al campo scuola G. Massi, dove si è svolto domenica 25 luglio il Meeting Città di Giulianova, Memorial Marà e Patanè, super coppa Marco Ettore. Gare destinate alle categorie Esordienti (10-11 anni), Ragazzi (12-13 anni) e Cadetti (14-15 anni). Tra gli atleti abruzzesi si è messa in luce la velocista Serena Di Renzo (Serafini Sulmona) sugli 80 metri Cadette, dove è giunta seconda con il tempo di 10”60 (vento + 0,5 m/s), dietro la fermana Giulia Properzi (Atletica Fermo) 10”55. Tra i Cadetti, in evidenza il poliedrico Alessandro Baldassare (Mennea Atletica Chieti), vincitore delle gare di alto con la misura di 1,71 e del lungo con 5,99 metri. Di buon livello anche il lungo Cadette, vinto da Aurora Cipriani (Mennea Atletica Chieti) con 4,80, seconda Sofia Machetti (Atletica Teramo) 4,50. La stessa Cipriani ha vinto l’alto con 1,45. Altri risultati. Cadetti. 80: 1° Domenico Valentino (Mennea Atletica Chieti) 10”12. Ragazze. Alto: 1^ Elena Marchionni (Atletica Collection Sanbenedetto) 1,53, 2^ Benedetta De Berardinis (Atletica Teramo) 1,31.  

Al meeting nazionale di Ascoli spicca il risultato tecnico del martellista Stefano Barbone (Aterno Pescara), secondo con la misura di 54,11 metri, dietro la speranza azzurra Giorgio Olivieri (Carabinieri) 71,52 metri. Una sequenza di lanci non brillante per gli standard del lanciatore pescarese, che vanta un primato stagionale e personale di 60,12, ma pur sempre di buon livello tecnico. Sempre in tema di lanci, primo posto di Giuseppe Paolucci (Unione Atletica Abruzzo) nel disco Juniores (Kg 1,750) con la misura di 45,01 metri. Nel giavellotto, quarto Filippo Odoardi (Runners Chieti) con 51,74 metri. Sui 1500 da evidenziare l’interessante primato personale dell’Allievo Enite Fiadone (Aterno Pescara) terzo con il tempo di 4’07”11 (il precedente era di 4’12”16), terzo dietro al compagno di squadra Douglas Scarlato 4’05”34. Gara dominata da Federico Mogetti (Atletica Libertas Orvieto) 3’51”50.  

Sui 100 metri, che ad Ascoli non godono solitamente dei favori del vento, podio con due abruzzesi: secondo Emanuele Di Donato (Mennea Atletica Chieti), vincitore della seconda serie con 11”20 (vento - 1,5 m/s), terzo Francesco Ginaldi (Aterno Pescara) con 11”26, secondo nella prima serie (vento - 2,8 m/s) dietro Michele Ferracuti (Atletica Fermo) 11”10.

Nei salti, terzo posto di Pierfrancesco Cerasi (Atletica Gran Sasso) nel triplo con la misura di 13,11 metri. Altri risultati. Donne. 80 Cadette: 4^ Cristina Filipponi (Atletica Teramo) 10”97. 60 Ragazze: 1^ Caterina Saccomandi (Atletica Teramo) 8”50.

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate